Succo di limone per dimagrire

L’efficacia del succo di limone per dimagrire è provata scientificamente da tempo e sono molti i nutrizionisti che ne consigliano l’assunzione quotidiana al posto di bevande insospettabilmente ipercaloriche come le bibite gassate e i succhi di frutta confezionati.

Già sostituendo queste bevande ad alto contenuto di sodio, zuccheri e additivi con il sano e naturale succo di limone (22 kcal/100 g) diluito in acqua semplice si arriva a un mancato apporto calorico giornaliero di centinaia di kilocalorie, che, sommandosi giorno dopo giorno, possono tradursi in una riduzione dell’apporto calorico anche di 100 mila kcal nell’arco di un anno, cioè l’equivalente di decine e decine di giorni di assoluto digiuno!

Succo di limone per dimagrire | Come-dimagrire-velocemente.net

Allora, visto che l’acqua ha ancor meno calorie (0 kcal) del succo di limone, per dimagrire non sarebbe il caso di limitarsi a questa e lasciar perdere il giallo agrume? No, perché l’acqua non ha le virtù, tra cui quella dimagrante, che sono proprie del succo di limone.

Oltre che da un bassissimo contenuto calorico, i limoni sono caratterizzati anche da un alto contenuto di pectina. La pectina è un polisaccaride molto ricco di fibre che è utile per dimagrire perché, una volta entrata nel processo digestivo, assume una consistenza gelatinosa e rallenta il processo di digestione gastrica degli zuccheri, dando così una sensazione di sazietà maggiore e prolungata.

Inoltre, l’efficacia del succo di limone per dimagrire è assicurata anche alle sue proprietà depurative. Un apparato digerente non in salute e intasato non riesce ad assimilare in maniera ottimale le sostanze necessarie a bruciare il grasso corporeo e a placare il senso di fame e favorisce un incremento del tasso di tossine nel sangue, le quali tossine, a loro volta, rallentano notevolmente il metabolismo. Inoltre, non va dimenticato che un intestino in cui stagnano residui di cibo comporta gonfiore addominale.

 

Succo di limone per dimagrire, ma non solo

 

1. Il succo di limone aiuta la digestione

Il succo di limone stimola il fegato a produrre bile, la quale è una sostanza acida necessaria alla digestione. Inoltre, grazie alle sue proprietà, il succo di limone attenua di molto i sintomi dell’indigestione, come il bruciore di stomaco e il gonfiore.

2. Il succo di limone depura l’organismo

Quando il nostro corpo non è idratato, il sistema linfatico ne risente pesantemente, intasandosi. Ciò comporta una reazione a catena che vede un aumento del tasso di tossine e residui presenti nel corpo; il che, a sua volta, provoca l’insorgenza di problemi quali stanchezza, pressione sanguigna alta o bassa, costipazione, confusione, stress. Bere una sostanza liquida come il succo di limone idrata il corpo e mantiene ben funzionante il sistema linfatico, liberandolo dalle tossine e dai residui grazie alle sue proprietà diuretiche e depurative.

3. Il succo di limone rinforza il sistema immunitario

Il succo di limone ha un alto contenuto di vitamina C, che è una sostanza dotata di proprietà anti-infiammatorie e molto utile per combattere il raffreddore, e di saponine, che sono dotate di proprietà antimicrobiche.

4. Il succo di limone livella il pH

Il succo di limone contiene acido citrico e acido ascorbico, che venendo metabolizzati dall’organismo consentono ai minerali di alcalinizzare il sangue e quindi di ostacolare l’insorgenza di malattie. Bere succo di limone con regolarità aiuta anche a smaltire i depositi di acido urico, che è una delle cause principali di dolore e infiammazioni.

5. Il succo di limone purifica e rende lucente la pelle

La vitamina C, come altri antiossidanti, aiuta a combattere brufoli, radicali liberi e altre imperfezioni della pelle.

6. Il succo di limone dà vigore e migliora l’umore

Il limone è uno dei pochi alimenti a contenere più ioni negativi che positivi, motivo per cui incide favorevolmente sul vigore generale dell’organismo. Stesso discorso per l’aroma del limone, che influisce positivamente anche sull’umore, aiutando a liberare la mente dallo stress e a combattere la depressione.

7. Il succo di limone aiuta la cicatrizzazione

Il succo di limone ha proprietà cicatrizzanti grazie alla presenza della vitamina C. inoltre, la vitamina C è fondamentale anche per il mantenimento in salute di ossa, tessuti connettivi e cartilagini.

8. Il succo di limone rinfresca l’alito

Oltre a rinfrescare l’alito, il succo di limone allevia mal di denti e gengivite. Tuttavia, va sottolineato che l’acido citrico è corrosivo per lo smalto dei denti. Evitate quindi di spazzolare i denti subito dopo aver bevuto del succo di limone.

 

Come usare il succo di limone per dimagrire?

Ci sono svariati modi di usare il succo di limone per dimagrire e nessuno di questi richiede sacrifici. Iniziate la giornata con un bel bicchiere di acqua calda con dentro il succo di un limone in modo tale da attivare l’apparato digerente e, per il resto, usatelo sia nell’ambito di una dieta sana ed equilibrata al posto di quelle bevande e condimenti ipercalorici che siete soliti consumare sia fra un pasto e l’altro per placare il senso di fame. Ricordate poi che anche la scorza, ricca di pectina, può avere un suo utilizzo in cucina (ad esempio, in zuppe o insalate) e che il succo di limone può provocare indigestione se assunto all’interno di un pasto contenente anche latte, pomodoro e alimenti farinacei.

Se combinerete questi consigli insieme a un po’ di esercizio fisico regolare, già nell’arco della prima settimana comincerete a provare una sensazione di maggiore benessere e dalla seconda settimana il peso comincerà a calare.

 

Leggende metropolitane sul succo di limone

 

Il succo di limone scioglie il grasso

La leggenda metropolitana più diffusa riguardo al succo di limone dice che se spruzzato sulla carne o aggiunto all’olio il succo di limone scioglie il grasso che questi alimenti contengono in dosi abbondanti e che quindi può farne calare il contenuto calorico. Il succo di limone agisce su questi cibi, ma solo una volta entrato insieme a questi nel processo digestivo. Una volta nello stomaco, andrà, infatti, a moderare l’impatto che questi alimenti hanno sul tasso glicemico, contribuendo a ridurre così anche la quantità di acidi grassi che verranno immagazzinati nell’organismo.

Il succo di limone brucia il grasso già presente nel corpo

Secondo un’altra nota leggenda metropolitana, bevendo succo di limone diluito in acqua molto fredda o calda si brucia il grasso già presente nel corpo. Falso. Il succo di limone è un alimento utile per dimagrire poiché è ipocalorico e contiene un alto quantitativo di vitamina C, nonché calcio, ferro, potassio e vitamina B6, ma non può fare miracoli se si persevera a seguire un regime alimentare pesante. Per smaltire il grasso già presente nel corpo è necessario adottare anche una dieta sana e fare un po’ di esercizio fisico.